Spacciava nelle campagne, arrestato: aveva quasi 300 grammi di droga

Eroina e cocaina nelle campagne di Santo Stefano Ticino

Repertorio

Lo avevano già visto varie volte nelle campagne di Santo Stefano Ticino, nella Città Metropolitana di Milano, mentre spacciava droga. E lo tenevano d'occhio. Così, nonostante l'uomo avesse cambiato zona, comunque sempre nei paraggi, per i carabinieri della stazione di Corbetta non è stato difficile ritrovarlo.

Nella tarda mattinata del 27 dicembre i militari lo hanno infine fermato. Si tratta di un marocchino di 32 anni, risultato pregiudicato, irregolare in Italia e senza fissa dimora. Perquisito, aveva addosso 150 grammi di cocaina, 120 di eroina, un bilancino di precisione per preparare le dosi e 1.500 euro in contanti, dei quali non è riuscito a giustificare la provenienza.

Così i carabinieri lo hanno arrestato e portato a San Vittore. L'uomo si posizionava in campagna ma non lontano da una strada statale in modo da essere facilmente visibile ai suoi clienti. E non solo a loro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il "sabato nero" di Milano: l'estrema destra in pellegrinaggio alla cripta di Benito Mussolini

  • Cronaca

    Il bosco sul fiume trasformato nel mini market dell'eroina: una dose a 5 euro in pausa pranzo

  • Incidenti stradali

    Incidente a Pioltello, moglie e marito investiti mentre attraversano: lei in coma, lui grave

  • Cronaca

    Incendio a Cerro Maggiore: due sorelle morte in casa nel rogo, fratello indagato per omicidio

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

Torna su
MilanoToday è in caricamento