Spacciava nelle campagne, arrestato: aveva quasi 300 grammi di droga

Eroina e cocaina nelle campagne di Santo Stefano Ticino

Repertorio

Lo avevano già visto varie volte nelle campagne di Santo Stefano Ticino, nella Città Metropolitana di Milano, mentre spacciava droga. E lo tenevano d'occhio. Così, nonostante l'uomo avesse cambiato zona, comunque sempre nei paraggi, per i carabinieri della stazione di Corbetta non è stato difficile ritrovarlo.

Nella tarda mattinata del 27 dicembre i militari lo hanno infine fermato. Si tratta di un marocchino di 32 anni, risultato pregiudicato, irregolare in Italia e senza fissa dimora. Perquisito, aveva addosso 150 grammi di cocaina, 120 di eroina, un bilancino di precisione per preparare le dosi e 1.500 euro in contanti, dei quali non è riuscito a giustificare la provenienza.

Così i carabinieri lo hanno arrestato e portato a San Vittore. L'uomo si posizionava in campagna ma non lontano da una strada statale in modo da essere facilmente visibile ai suoi clienti. E non solo a loro.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

  • Omicidio a Sesto: uomo in carrozzina uccide la moglie con il poggiapiedi della sedia a rotelle

Torna su
MilanoToday è in caricamento