'Drive-in della droga' a fianco al centro commerciale: arrestato un 26enne

Il giovane vendeva eroina, cocaina, marijuana e hashish sfruttando il flusso di gente che frequenta il mall di Peschiera Borromeo. A scoprirlo i carabinieri di San Donato Milanese

Carabinieri e polizia locale vicino al boschetto

Aveva allestito una sorta di drive-in con (quasi) ogni sorta di stupefacente approfittando del flusso di gente che frequentava il centro commerciale. Ma è stato scoperto nei giorni scorsi dai carabinieri di San Donato che in collaborazione con la polizia locale di Peschiera Borromeo e di Mediglia lo hanno arrestato. A finire nel carcere di San Vittore un 26enne del Marocco.

Il 'drive-in della droga'

I militari avevano notato la presenza di numerose auto che, in uscita dal mall Gallerie Borromeo, periferia est di Milano, formavano lunghe code dirette all'adiacente boschetto, nelle campagne di Peschiera. Proprio qui il giovane pusher aspettava i suoi numerosi acquirenti consegnandogli eroina, cocaina, hashish o marijuana senza che dovessero nemmeno scendere dalla propria auto. Lui credeva di essere invulnerabile in quell'area verde. Ma insieme alla locale i carabinieri l'hanno accerchiato. Gli stupefacenti erano nascosti sottoterra.

L'arresto

I clienti del giovane spacciatore erano soprattutto ragazzi. Tanti facevano acquisti al centro commerciale e poi si fermavano a prendere una dose. Il giorno dell'arresto i carabinieri ne hanno scoperti circa una decina mentre aspettavano di comprare la droga. Il pusher - che non aveva precedenti ma era già destinatario di un decreto di espulsione perché clandestino e nullafacente - è stato messo in manette dalla radiomobile di San Donato Milanese, guidata vicecomandante dei carabinieri di San Donato, Valerio Azzone.

Dopo la perquisizione, i militari hanno sequestrato grammi 140 di cocaina, 30 grammi di eroina, un  bilancino di precisione e circa 2400 euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio. Il marocchino, accusato anche di resistenza a pubblico ufficiale, perché si è opposto all'arresto, è stato condotto nel carcere di San Vittore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Milano, i clienti non rispettano le norme anti Coronavirus: il pub decide di 'auto chiudersi'

Torna su
MilanoToday è in caricamento