La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

L'uomo è stato ricoverato in codice rosso: è grave, ma si salverà. È in stato d'arresto

Foto repertorio

Prima l'ha portata in un motel e insieme hanno consumato un rapporto sessuale. Poi, arma in pugno, l'ha rapinata. Quindi, è tornato a casa da mamma e papà e si è quasi ammazzato. 

Notte decisamente folle quella tra venerdì e sabato per un uomo di trentacinque anni, italiano, che al momento si trova ricoverato in codice rosso all'ospedale Sacco ed è formalmente in stato di arresto con l'accusa di rapina aggravata. 

La sua notte folle è iniziata in via Lombardi, dove ha "agganciato" una prostituta di ventisei anni, romena, con cui è andato al vicino "Motel Silver". Ad incontro finito, l'uomo ha riaccompagnato la giovane, ma prima di lasciarla andare via ha estratto una pistola - in realtà a pallini -, ha esploso un colpo in aria e l'ha obbligata a consegnargli la borsa con all'interno cinquecento euro in contanti, documenti e cellulare. 

La stessa vittima è riuscita ad allertare la polizia, che è risalita all'identità dell'aggressore grazie ai documenti che lui stessi aveva lasciato in albergo per la registrazione. Così, alle 3.55, gli agenti sono andati in via Ceriani - dove il 34enne vive con la mamma e il padre, che in quel momento dormivano - e lo hanno trovato in un lago di sangue con ferite da arma da taglio al torace e al collo, che lui stesso si era inferto.

L'uomo è stato soccorso e portato in codice rosso al Sacco, dove si trova ricoverato in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. Nella sua macchina gli investigatori hanno anche recuperato la pistola e la borsa della vittima. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

Torna su
MilanoToday è in caricamento