menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcalendarcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcasesunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsiuslock-openlog-outeditfiletrophy

Balordi che sparano dardi metallici: altri due persone ferite

Salgono a cinque le persone ferite da alcuni ragazzi che, a bordo di un'auto bianca, avrebbero sparato degli aghi metallici in zona Bovisa lunedì

I balordi potrebbero aver sparato da una pistola ad aria compressa o da una cerbottana

Non sono solamente tre persone quelle ferite da alcuni balordi (pare su un'auto bianca) che hanno sparato dei dardi metallici o da un'arma ad aria compressa o da una cerbottana.

Sono stati denunciati altri due episodi, a Milano, relativi ai ferimenti avvenuti lunedì da parte di sconosciuti che hanno sparato dardi contro tre diversi passanti. Il primo si è verificato in via Esculapio, nella stessa zona e nello stesso periodo di tempo, intorno alle 11.30, in cui si erano verificati gli altri tre ferimenti.

Ad essere colpita, sempre in modo lieve, come negli altri casi, è stata una 70enne. Anziana anche la quinta persona colpita, in via Campo dei Fiori, sempre intorno a mezzogiorno di lunedì: una donna di 75 anni ha detto di essere stata avvicinata da un'auto bianca con a bordo due persone che le hanno chiesto un'informazione mentre lei si trovava in bicicletta.

Pochi istanti dopo ha avvertito una puntura alle gambe e ha scoperto di essere stata ferita dal dardo. Il particolare dell'auto bianca coincide con quello già segnalata da una donna di 61 anni, uno dei tre passanti colpiti il 16 aprile, anche se nessuno dei due ha comunque visto direttamente sparare gli aghi. La polizia sta monitorando l'area in cui sono avvenuti gli episodi.



Commenti (6)

  • premesso che non si comprende come non sono ancora riusciti a prenderli,noi tutti viviamo da sorvegliati speciali 24 ore su 24 ,non scappa un'infrazione stradale neanche a morire e come mai scappano indisturbati in una Milano piena di telecamere? L'auto non viene ripresa? Allora devo pensare che questi sono estremamente matricolati,immagino la paura che aleggia per le strade! insomma non fa piacere fare da spiedini!

  • Avatar anonimo di escrementi
    escrementi

    si trattera dei soliti rom del caxxo !!! fosse cosi bisogna andare a distruggere e bruciare il campo nomade di appartenenza cosi imparano bene la lezione!!!OCCHIO PER OCCHIO

    • oh ben detto!!! questa è la milano che mi piace.....BRUCIAMOLI

  • Avatar anonimo di luciana zanelli
    luciana zanelli

    è evidente che si tratta di disgraziati...

  • Avatar anonimo di rooby
    rooby

    e quando li prendono un sacco di legnate e ci puoi scommettere che sono stranieri

    • Saran ragazzetti...

Più letti della settimana

Torna su