Spara ai genitali del marito e poi cerca di uccidersi a Bernate Ticino

E' accaduto all'una di pomeriggio di giovedì 17 dicembre. Il marito e' stato centrato da un colpo agli organi genitali ed e' stato trasportato all'ospedale di Magenta. E' grave ma non in pericolo di vita

Sul posto i carabinieri

Tragedia a Bernate Ticino, in via del Porto, una zona residenziale, all'una di pomeriggio di giovedì 17 dicembre.

Una donna di 67 anni ha sparato al marito di 69 anni, Roberto Marsi, ai genitali. Poi ha rivolto l'arma contro di sé, esplodendo un altro colpo. Il tutto all'interno dell'appartamento della coppia. I carabinieri sono arrivati sul posto per accertare la dinamica mentre i medici si sono messi all'opera. L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Magenta e non è in pericolo di vita. Lui stesso ha fornito la prima ricostruzione.

Niente da fare invece per la donna, le cui condizioni sono apparse immediatamente disperate. Nonostante il tentativo di rianimazione da parte dei sanitari è deceduta. Si chiamava Maria Luisa Mazzanti ed era affetta da sindrome bipolare.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Ortomercato, via libera alla riqualificazione da 100 milioni di euro

  • Video

    Cannabis distribuita in piazza Castello, i Radicali regalano l'erba chiedendo la legalizzazione

  • Economia

    Sequestrato il centro commerciale di San Giuliano: "Tangenti per costruirlo"

  • Cronaca

    Sesso sul cartellone pubblicitario: il manifesto "porno" rimosso da Napoli arriva a Milano

I più letti della settimana

  • La metro frena di colpo a Cairoli e i passeggeri cadono a terra: 9 feriti su un treno della M1

  • Aldi, il re dei discount arriva in Italia: uno dei primi supermercati aprirà alle porte di Milano

  • Silenzio e lacrime: l'ultimo saluto ad Andrea, il carabiniere ucciso per sbaglio da un collega

  • Milano, ragazza stuprata in un albergo nella notte di San Valentino: arrestato pregiudicato

  • Milano, incendio in via Cogne: 14 persone intrappolate tra le fiamme, grave un 13enne

  • Lutto in Mediaset: morta Silvia Arzuffi, storica regista di "Striscia la Notizia" e "Drive In"

Torna su
MilanoToday è in caricamento