Notte di Capodanno, tram della linea 19 colpito da uno "sparo" in piazza Prealpi: si indaga

È successo poco dopo la mezzanotte, sul tram c'erano tre persone: nessuno è rimasto ferito

I vetri distrutti (foto Paolo P.)

Due fori disallineati per pochi millimetri e due vetri distrutti. Il primo devastato dal colpo in entrata; il secondo dal colpo in uscita. In mezzo una carrozza del tram 19 che al momento dell'accaduto contava tre passeggeri a bordo. Tutti illesi. È successo nella notte tra il 31 dicembre e il 1° gennaio in Piazza Prealpi mentre la vettura stava viaggiando in direzione Pompeo Castelli.

Non è ancora chiaro cosa sia accaduto, ma due fori lasciano spazio a poche ipotesi. I carabinieri della compagnia Porta Magenta, come riferito dal provinciale di Milano, stanno indagando l'accaduto e tengono aperte tutte le piste: potrebbe essere stato un proiettile o forse anche una biglia scagliata con una fionda, con particolare violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'autore del gesto avrebbe comunque agito da vicino: sul marciapiede o da un primo piano di un palazzo. Attorno al luogo in cui sarebbe partito il colpo, puntualizzano i militari, non sono state trovate auto danneggiate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Riapertura Lombardia 3 giugno 2020, gli scienziati scettici: "Troppo rischioso"

Torna su
MilanoToday è in caricamento