Condannato a 4 mesi, va sotto casa della ex e la minaccia di morte: arrestato dai carabinieri

L'accusa è di stalking. Protagonista un 27enne

Era stato condannato a quattro mesi di reclusione per minacce e atti persecutori, con pena sospesa come spesso si usa fare in caso di pene relativamente basse. Nel frattempo aveva ricevuto anche un ammonimento formale. Ma, lunedì sera, si è presentato a casa della sua ex fidanzata - a Pavia - e l'ha più volte minacciata di morte.

I carabinieri del radiomobile locale lo hanno intercettato e arrestato in flagranza. Si tratta di Z.A., 27enne. I carabinieri lo hanno trattenuto in camera di sicurezza per la nottata, in attesa del rito direttissimo previsto per martedì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

  • Milano Lancetti, uomo travolto da un treno in stazione: gravissimo

Torna su
MilanoToday è in caricamento