Starbucks a Milano, ormai è tutto fatto: la caffetteria aprirà a settembre in Cordusio

Il colosso del caffè ha praticamente chiuso tutte le trattative. Mancano soltanto le firme

I dettagli - Foto repertorio

L’ufficialità non c’è ancora, ma gli accordi sono ormai stretti. E il Frappuccino ha trovato la sua nuova casa. 

È tutto fatto per lo sbarco di Starbucks a Milano. Il gruppo Percassi, che sta curando l’arrivo in città del colosso americano del caffè, ha ormai deciso dove sorgerà il locale e, a grandi linee, ha già stilato un piano che fissa l’apertura tra poco meno di un anno. 

Il locale di Milano “sarà elegante, la quintessenza del design nel centro della città”, aveva annunciato Howard Schultz, numero uno di Starbucks. E, a giudicare dalle indiscrezioni, sarà proprio così. 

ECCO DOVE E QUANDO APRIRA’ STARBUCKS A MILANO

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Milano, dramma a Rogoredo: ragazza di 28 anni muore travolta da un treno in stazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento