Starbucks a Milano, ormai è tutto fatto: la caffetteria aprirà a settembre in Cordusio

Il colosso del caffè ha praticamente chiuso tutte le trattative. Mancano soltanto le firme

I dettagli - Foto repertorio

L’ufficialità non c’è ancora, ma gli accordi sono ormai stretti. E il Frappuccino ha trovato la sua nuova casa. 

È tutto fatto per lo sbarco di Starbucks a Milano. Il gruppo Percassi, che sta curando l’arrivo in città del colosso americano del caffè, ha ormai deciso dove sorgerà il locale e, a grandi linee, ha già stilato un piano che fissa l’apertura tra poco meno di un anno. 

Il locale di Milano “sarà elegante, la quintessenza del design nel centro della città”, aveva annunciato Howard Schultz, numero uno di Starbucks. E, a giudicare dalle indiscrezioni, sarà proprio così. 

ECCO DOVE E QUANDO APRIRA’ STARBUCKS A MILANO