Stramilano, 50 mila persone in strada: anche i migranti della Montello

Si sono corse le tre distanze classiche: half marathon, 10 km e 5 km

La Stramilano (Josi_Feli_90, Instagram)

Si è corsa domenica 19 marzo la 46esima edizione della Stramilano, dedicata al runner Fabio Cappello, morto al termine della "half marathon" del 2016. La manifestazione ha visto la presenza di 50 mila persone, con la madrina Giusy Versace, campionessa paralimpica, e l'associazione Disabili No Limits. Le gare, in realtà, sono state tre: la 10 km, la 5 km e la half marathon.

La 5 km è stata dedicata come da tradizione ai più piccoli e alle loro famiglie. Il 19 marzo per le strade di Milano sono scesi anche circa cento migranti dell'ex caserma Montello e di altri centri di accoglienza di richiedenti asilo del Milanese, nell'ambito della festa di due giorni organizzata all'ex caserma dal comitato Zona 8 Solidale.

Per la cronaca, la gara agonistica maschile è stata vinta da Fredrick Moranga (Kenya), poi il marocchino Mustapha El Aziz e il kenyano Simon Muthoni. Il primo italiano è Daniele Meucci, settimo. Tutto kenyano il podio femmilie con Ruth Chepngetich, Betty Lempus e Pauline Esikon. Quarta la prima italiana, Anna Incerti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Daniele
    Daniele

    I politici italiani ordinano a testate giornalistiche e centri di accoglienza di influenzare la gente con queste iniziative commoventi con la scusa che abbiamo bisogno di questi immigranti così il governo istruisce e giusti****** la loro presenza con la scusa e la menzogna che l'italia e un popolo di vecchi stando al rapporto dell' Istat quindi anche immigrati che non hanno diritto lo dovrebbero avere e quindi restare in italia e integrarli a spese degli italiani e ai tantissimi disoccupati italiani e non, i giovani italiani diplomati sono costretti a emigrare per colpa di una politica razzista che agevola molto lo straniero immigrato e penalizza molto l'ITALIANO, basta con queste scenette di buonismo tanto lo stato ha già deciso l'ITALIANO sarà una razza in via di estinzione.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Milano, fiamme davanti al consolato tunisino: sono state causate da un ordigno incendiario

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'autostrada A4, si schianta contro il guardrail: gravissimo un 42enne

  • Cronaca

    Latitante sorpreso al bar con una birra: arrestato da due carabinieri liberi dal servizio

  • Cronaca

    L'incubo del treno dopo la strage di Pioltello: "I pendolari non tornano al lavoro"

I più letti della settimana

  • Incidente in tangenziale Ovest, camion perde il carico che cade sulle auto: 6 feriti, uno grave

  • Incidente a Truccazzano, si schianta in moto contro un'auto e vola in un fosso: uomo grave

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Lapo Elkann, incidente con la super Ferrari: sportello distrutto, danni per oltre 30mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento