Ragazzina di 17 anni stuprata e picchiata all'alba al parco: arrestato l'aggressore

È successo all'alba di lunedì a Rho, i due si erano conosciuti poche ore prima

Immagine repertorio

Si erano conosciuti poche ore prima ed erano soli in un parco. Attorno a loro non c'era nessuno e lui prima l'ha stuprata, poi le ha strappato dalle mani il telefono e infine l'ha picchiata. È successo all'alba di lunedì 30 luglio a Rho, hinterland di Milano; vittima della vicenda una ragazzina di 17 anni abusata da un ragazzo marocchino di 19anni, secondo quanto emerso dalle indagini. Il fatto è stato reso noto dai militari del comando provinciale di Milano.

La violenza si è consumata all'interno del Parco di via Mazzo. Attorno a loro non c'era nessuno quando lui l'ha spinta a terra abusandone sessualmente. Ancora sotto shock la ragazza, nella mattinata di martedì, si è presentata al comando dei carabinieri raccontando quanto le era accaduto, facendo scattare le indagini. 

Lei è stata prima accompagnata al pronto soccorso di Rho, poi alla clinica Mangiagalli di Milano dove gli accertamenti medici hanno confermato la violenza subita dalla ragazza.

Nel frattempo gli investigatori, anche grazie alla descrizione fornita dalla vittima, sono riusciti ad identificare il presunto autore, rintracciandolo nel primo pomeriggio di martedì mentre si trovava vicino a un bar di Rho.

Bloccato e perquisito, il 19enne marocchino, regolare sul territorio nazionale, nullafacente e pregiudicato, è stato trovato in possesso dell'iPhone 5 che era stato rubato alla ragazza, venendo quindi subito sottoposto a fermo di indiziato di delitto per rapina e violenza sessuale e ristretto presso il carcere di San Vittore, dove si trova tutt’ora a seguito della convalida del provvedimento da parte dell’Autorità Giudiziaria. Secondo quanto trapelato il 19enne aveva abusato di sostanze alcoliche quando ha commesso il fatto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Niguarda

    Arrestate mamme pusher: 380 chili di droga in casa, i bambini 'chiusi' nel solaio con l'hashish

  • Attualità

    Carabinieri per la prima volta al Binario 21, con loro Liliana Segre: "Qui si perdeva la dignità"

  • Cronaca

    'Armato' di jammer manda ko antitaccheggio sempre nella stessa catena di profumerie: arrestato

  • San Giuliano Milanese

    Incidente lungo la via Emilia, a San Giuliano Milanese: strada chiusa, traffico deviato

I più letti della settimana

  • Incidente sull'A8, camion si schianta, sfonda guard rail e finisce nella carreggiata opposta

  • Incidente a Corsico, auto travolge le persone in attesa del bus: tre feriti, 23enne gravissimo

  • Fabrizio Corona aggredito al bosco della droga di Rogoredo

  • Mega incidente sull'A4, coinvolti 4 camion e 2 auto: autostrada chiusa e coda di oltre 15 km

  • Concorso Esselunga di Natale: in palio 1.000 iPhone. Come partecipare e come funziona

  • Carlo Besta di Milano, rimozione di un tumore cerebrale con laser mininvasivo: prima volta in Europa

Torna su
MilanoToday è in caricamento