Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

Lentamente la situazione sta tornando alla normalità

Un uomo di 53 anni, la mattina di sabato 9 novembre 2019, ha perso la vita nei pressi della stazione Corvetto della linea gialla M3, direzione San Donato. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco, la polizia di stato, la Scientifica e la Croce oro di Milano per prestare i primissimi soccorsi. Troppo gravi, purtroppo, si sono rivelati i traumi subito dall'uomo che non ce l'ha fatta. 

Da un primo riscontro parrebbe essere stato un gesto volontario. Ma si indaga. 

Atm informa che "i bus sostitutivi stanno collegando le stazioni tra P. Romana e San Donato. La circolazione dei treni in questa tratta riprenderà non appena terminati i rilievi delle autorità, attualmente in corso. I treni viaggiano tra P. Romana e Comasina".

Dopo circa un'ora, la circolazione sta riprendendo e i treni torneranno gradualmente a viaggiare su tutta la linea e per tutte le destinazioni.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento