Tenta di suicidarsi gettandosi sotto un treno della metro M2: macchinista frena in tempo

È successo nella tarda mattinata di mercoledì: la donna è stata accompagnata al San Paolo

Immagine repertorio

Ha tentato di togliersi la vita gettandosi sotto un convoglio della metropolitana, ma il macchinista ha evitato la tragedia fermando in tempo il convoglio. È successo nella tarda mattinata di mercoledì 6 dicembre alla fermata della M2 verde di Romolo; protagonista del fatto una donna di 38 anni.

Tutto è accaduto intorno alle 12.35 quando la donna — come ricostruito dalla questura di Milano — si è gettata sui binari dalla banchina Nord. È scattato l'allarme: il macchinista Atm ha fermato il treno prima dell'impatto che sarebbe stato fatale alla donna. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e gli agenti della polmetro.

La 38enne è stata accompagnata al pronto soccorso del San Paolo in codice giallo: le sue condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni. Per permettere le operazioni di soccorso è stata interrotta per alcuni minuti la circolazione della metropolitana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento