Tentato suicidio a Cairoli: bloccata la linea rossa

La circolazione è stata sospesa per parecchi minuti da Pagano a San Babila. L'incidente è avvenuto intorno alle 20 di venerdì. Ferito gravemente un uomo di 35 anni

Un uomo di trentacinque anni è stato travolto da un treno della metropolitana rossa (M1) nella stazione di Cairoli-Castello.

L'incidente è avvenuto poco prima delle 20. Si tratta di un tentativo di suicidio. L'uomo ha cercato di togliersi la vita lanciandosi sui binari. Immediatamente è stato lanciato l'allarme: sul posto si sono precipitate una ambulanza e una automedica che hanno prestato i primi soccorsi all'uomo che successivamente è stato trasportato in codice rosso all'ospedale.

La circolazione dei convogli metropolitani è stata bloccata tra San Babila e Pagano in entrambe le direzioni. Atm ha istituito 20 autobus sostitutivi tra le direzioni della tratta interrotta. La cricolazione dei treni della metropolitana è ripresa gradualmente intorno alle 21.40.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento