Suicidio sulla metro gialla, linee ferme da Sondrio a Porta Romana

Un suicidio ha causato un blocco della circolazione, domenica 15 settembre, sulla linea 3 della metropolitana milanese. Un uomo si sarebbe gettato da una banchina della fermata Stazione Centrale, all'arrivo di un convoglio

La linea gialla della metropolitana

Un suicidio ha causato un blocco della circolazione, domenica 15 settembre, sulla Linea 3 della metropolitana milanese. Un uomo, che secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine si sarebbe gettato da una banchina della fermata Stazione Centrale, all'arrivo di un convoglio, è deceduto.

E' accaduto poco dopo le 13.30, quando è stato dato l'allarme al 118: una volta sul posto, però, il lato direzione Comasina, i soccorritori hanno solo potuto constatarne il decesso per le terribili lesioni provocate dal passaggio del treno sul suo corpo. Al momento non è stato ancora identificato: gli accertamenti sono in corso da parte dei carabinieri.

La circolazione sulla Linea 3 è stata bloccata dalle fermate di Sondrio a Porta Romana, in entrambe le direzioni e sono stati attivati dei mezzi sostitutivi di superficie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento