Suicidio metrò Udine: linea verde ancora bloccata

Nessuno si è accorto dell'uomo a terra sui binari, che è stato travolto e dilaniato da un convoglio

Linea verde, stazione di Udine

Il cadavere di un uomo dall'apparente età di 55 anni, con le terribili ferite inferte dall'investimento di un convoglio, è stato trovato nella mattina di venerdì 5 aprile in una stazione della metropolitana, a Udine. La circolazione, nel primo pomeriggio, è ancora bloccata tra le stazioni di Cimiano e Udine della Linea 2, la verde. 

Secondo una prima ricostruzione della Polmetro, chiamata dagli addetti della metropolitana che hanno visto il corpo sui binari, l'uomo sarebbe stato travolto senza che nessuno se ne accorgesse, tanto che si stanno visionando i filmati per capire con esattezza quando sia accaduto l'incidente e se l'uomo si sia suicidato o magari sia caduto sui binari per qualche altro motivo.

Le sue generalità al momento non sono state rese note.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento