Uomo si spara un colpo di pistola in auto: trovato agonizzante in un parcheggio a Milano

I medici dell'Azienda regionale emergenza urgenza non hanno potuto far nulla per salvare la vita dell'uomo

I carabinieri sul posto

Dramma a Milano nel pomeriggio di lunedì, poco dopo le 17: un uomo è stato trovato in fin di vita all'interno di un'auto in un parcheggio lungo via Novara, zona Quarto Cagnino. A lanciare l'allarme era stato un automobilista che aveva appena parcheggiato la propria vettura. 

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri - intervenuti sul posto dopo la chiamata del personale del 118 - l'uomo si si sarebbe verosimilmente tolto la vita sparandosi con una pistola che aveva ancora in mano. Quando sono arrivati i primi militari, la portiera era aperta e la vittima agonizzante ma poco dopo è morta.

I medici dell'Azienda regionale emergenza urgenza non hanno potuto far nulla per salvare la vita dell'uomo: nonostante fosse stato allertato anche l'elisoccorso.

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico allo 199 284 284 oppure online (qui), dalle 10 alle 24. Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero verde gratuito 800 86 00 22 da telefono fisso o al 06 77208977 da cellulare, dalle 13 alle 22.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

  • Smog alle stelle a Milano, scatta il blocco del traffico: le auto che non potranno circolare

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

Torna su
MilanoToday è in caricamento