"Perdonatemi, ho fallito". La lettera trovata sul pc del vigile suicida

L'agente di polizia locale, 51 anni, lascia moglie e due figlie piccole. Sul suo pc trovata una lettera in cui spiega le cause del suicidio

Una lettera struggente, in cui l'uomo scriveva di "aver fallito", è stata trovata nel pc dell'agente di polizia locale, Antonino Giovanni Di Mauro, morto suicida nella notte tra giovedì e venerdì a Milano, in piazza Beccaria. 

Il 51enne era in forza all'Unità centrale informativa. Lascia moglie e due figlie. 

L'uomo è stato trovato dai colleghi riverso nel proprio ufficio, in centrale, con un colpo di pistola (foro piccolo) al petto, intorno alle 7 di venerdì. 

Subito sono stati chiamati i soccorritori del 118 e gli uomini della questura, ma era troppo tardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia sta accertando lo svolgersi degli eventi, ma sembra acclarata la dinamica del suicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento