L'idea del comune di Milano: una tassa sugli automobilisti pendolari per pagare i lavori?

L'opzione allo studio del comune di Milano per finanziare i lavori stradali. Ecco tutti i dettagli

Un modo per raccogliere fondi “extra”. Una via per racimolare soldi utili per la manutenzione e per i lavori necessari. 

Il comune di Milano starebbe studiando, anche se al momento non c’è nessuna conferma in merito, una sorta di tassa sugli “automobilisti pendolari”, quelle persone che ogni giorno utilizzano le strade di Milano, ma che a Milano non ci risiedono, con l’inevitabile conseguenza che i soldi delle loro tasse non vanno nelle casse di palazzo Marino. 

Ad aprire il caso, forse non volendo, è stato l’assessore ai lavori pubblici Gabriele Rabaiotti, che durante una commissione ha spiegato: “Le strade di Milano sono usate dal doppio delle auto dei residenti. Questo comporta un costo che oggi pesa tutto sulle spalle di chi vive in città: bisognerebbe - le parole di Rabaiotti - trovare un modo di distribuire il contributo di tipo impositivo su oltre due milioni di persone e non solo sui residenti”. 

Quindi, ecco l’idea di una tassa sugli automobilisti “pendolari”. Anche se la prima precisazione è arrivata dall'assessore al bilancio Roberto Tasca, che ha chiarito che "non c'è alcuna idea strutturata in tal senso”. Salvo poi ammettere, senza troppi giri di parole, che "sul tema va fatta una riflessione laica e senza nessuna ipocrisia". 

Perché, stando ai numeri riportati da "Repubblica", ogni giorno ottocentomila persona usano le strade di Milano, anche se pagano le loro tasse altrove. E questo, inevitabilmente, crea qualche problema. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento