Tassista aggredito: gli arrestati salgono a tre

Si costituiscono un uomo e una donna. Ad entrambi il pm Tiziana Siciliano contesta il concorso morale e materiale in tentato omicidio, insieme a Morris Ciavarella

stazione-taxiCi sono altri due indagati per l'aggressione a Luca Massari, il tassista in coma da domenica scorsa, dopo essere stato percosso a seguito dell'investimento di un cane. Si tratta di un 26enne Piero Citterio e di una 28enne, sua sorella Stefania. Ad entrambi il pubblico ministero Tiziana Siciliano contesta il concorso morale e materiale in tentato omicidio, insieme a Morris Ciavarella.

L'ordinanza è stata emessa a seguito dei racconti di alcuni testimoni che hanno raccontato di averli visti prendere a calci e pugni Luca Massari. Uno dei due, Piero C., sarebbe anche autore dell'aggressione ad un fotografo, picchiato con un manico di scopa. La donna è la fidanzata di Ciavarella, mentre l'uomo è il compagno della padrona del cane.

I due fratelli si sono presentati spontaneamente in Questura in tarda mattinata. Lo ha spiegato il capo della Squadra Mobile di Milano, Alessandro Giuliano, che ha condotto le indagini, nella conferenza stampa in Questura. Gli investigatori non sono intervenuti per fermare i due ieri pomeriggio per motivi di opportunità, poiché nel quartiere, alla periferia sud di Milano, si era creata una situazione difficile dal punto di vista dell'ordine pubblico.

Sono stati però costantemente monitorati gli spostamenti dei due, che in un primo momento hanno messo in atto anche un provvisorio tentativo di fuga, e ci sono stati contatti costanti che hanno permesso alla polizia di non perdere le loro tracce. Oggi, infine, i due fratelli si sono presentati in questura. Piero Citterio, 26 anni, incensurato e che svolge lavori saltuari, è il compagno della padrona del cane inavvertitamente investito dal tassista.

Stefania Citterio, 28 anni, e di professione commessa, è la fidanzata di Morris Ciavarella, l'uomo arrestato a poche ore dai fatti. Il capo della Squadra Mobile, Giuliano, ha spiegato che "la dinamica dei fatti è ancora da approfondire" in relazione "alle singole responsabilità" nel pestaggio da parte dei tre. Al momento però si esclude che altri abbiano partecipato all'aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

  • Milano, uomo si spoglia su un tram in pieno giorno e tenta di violentare una studentessa

Torna su
MilanoToday è in caricamento