Telecamere di videosorveglianza nei comuni dell'hinterland milanese: il progetto è pronto

I comuni potranno presentare al ministero dell’Interno la domanda per il finanziamento

Repertorio

Primo via libera ai sistemi di videosorveglianza nei Comuni di Carpiano, Cassano d’Adda, Cerro al Lambro, Corbetta, Cormano, Lacchiarella, Mediglia, Melegnano, Paullo, Peschiera Borromeo, Pieve Emanuele, Rho, Rozzano, San Colombano al Lambro, San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Senago, Sesto San Giovanni e Vittuone.

Sono tutte amministrazioni che hanno sottoscritto con la prefettura “Patti per l’attuazione della sicurezza urbana”. I relativi progetti saranno approvati dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Questo consentirà ai comuni di presentare al ministero dell’Interno la domanda di ammissione al finanziamento. Per quanto riguarda gli altri comuni la Prefettura ha riferito in una nota che i progetti verranno approvati nell’ambito di una prossima riunione di Comitato.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Lavoro, il Comune di Milano assume: aperte 350 posizioni, ecco dove inviare i curriculum

Torna su
MilanoToday è in caricamento