Tenta di rapinare le macchinette del metrò e le distrugge, arrestato

Autore del gesto un 26enne con precedenti simili. Le guardie giurate di Atm lo hanno sorpreso sul fatto

Arrestato a Cascina Gobba

Un giovane è stato arrestato per tentata rapina impropria alla stazione della metropolitana di Cascina Gobba, nel primo pomeriggio di lunedì 28 marzo (lunedì dell'Angelo).

Il ragazzo, che ha 26 anni ed è di nazionalità romena, era stato sorpreso dalle guardie giurate di Atm mentre cercava di rubare all'interno delle macchinette automatiche: sia quelle delle bibite sia quelle dei biglietti Atm. Ne è sorta una colluttazione con le guardie giurate, terminata con l'arrivo della polizia - chiamata proprio dalle guardie - con gli agenti che hanno tratto il giovane (con precedenti specifici) in arresto.

Le macchinette sono state danneggiate. Nessuno si è ferito.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Spaccio di droga, risse e buttafuori violenti: il questore chiude cinque noti locali di Milano

    • Eventi

      Ritorna lo show dell'Albero della vita nell'ex area Expo: il 27 maggio riapre Experience

    • Segrate

      Spara alla testa della ex e poi a sé stesso a Segrate: entrambi morti

    • Cronaca

      Incendio in via Melchiorre Gioia: autobus della linea 81 prende fuoco mentre è in servizio

    I più letti della settimana

    • Milano, è tornato a casa il 14enne Andrea Vollaro: ritrovato dai carabinieri in stazione

    • Andrea, il ragazzino di 14 anni scomparso a Milano: l’ultimo avvistamento in Duomo

    • Segrate, spara in testa alla ex moglie e poi a se stesso: morti entrambi, si stavano separando

    • È in vendita anche a Milano la “marijuana legale”: ecco dove si può comprare EasyJoint

    • Metro, sì al prolungamento di “rossa” e “lilla”: la M1 e la M5 verso Monza e Settimo Milanese

    • Camion travolge e uccide una donna in via Pellegrino Rossi: traffico in tilt per l'incidente

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento