Tentato stupro in metro a Lambrate: donna con il figlio di 7 mesi aggredita da uomo nudo

La tentata violenza alle 12.40 in banchina a Lambrate. L'aggressore è fuggito con la metro

Foto repertorio

L'avrebbe "puntata" e si sarebbe abbassato i pantaloni. Poi, con un gesto fulmineo, l'avrebbe toccata da dietro, l'avrebbe spinta contro il muro e avrebbe cercato di alzarle la gonna. Quindi, quando la vittima designata ha trovato la forza di reagire, è scappato e ha fatto perdere le proprie tracce. 

Tentato stupro venerdì mattina in metropolitana a Milano, dove una donna di trentatré anni, italiana, è stata aggredita mentre aspettava il treno della M2 in banchina a Lambrate. La 33enne, che era insieme al figlioletto di sette mesi sdraiato nel passeggino, è stata toccata alle spalle da un uomo, che poi - con i pantaloni tirati giù - ha provato a spogliarla per avere un rapporto sessuale con lei. 

La vittima, terrorizzata, ha iniziato a urlare e chiedere aiuto ed è scappata verso le scale che portano all'uscita di piazza Bottini. Lì è stata immediatamente soccorsa da due vigilantes dell'Atm, un uomo e una donna, che hanno poi atteso insieme a lei l'arrivo di un'ambulanza del 118. La 33enne, lievemente ferita ma sotto shock, è stata accompagnata alla clinica Mangiagalli in codice giallo. 

In metro sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile, che ora sono sulle tracce dell'aggressore, fuggito sulla M2. I militari non hanno ancora una descrizione dell'uomo perché la donna non è ancora riuscita a fornire indicazioni utili, che però potrebbero arrivare dalle telecamere di video sorveglianza della metropolitana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento