Prende a calci la porta di un supermercato in piena notte tentando di aprirla

L'uomo è stato visto da un residente e arrestato dalla polizia

Repertorio

Un residente nella zona lo ha visto mentre, all'una e quaranta di notte tra venerdì e sabato, prendeva a calci la porta del supermercato Lidl di via Grassi e poi cercava di infrangere il vetro con un martelletto.

L'abitante ha chiamato il numero d'emergenza 112: sul posto è intervenuta la polizia che ha bloccato il malvivente sul fatto. Si tratta di un afghano di 21 anni irregolare in Italia, che ha dichiarato di non avere dimora. E' stato arrestato per tentato furto aggravato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Incidente sull'A4, camion ribaltato in mezzo alla carreggiata: sei chilometri di coda

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento