Accoltella la compagna al culmine di una serata alcolica, scappa ma poi torna a casa: preso

L'uomo era scappato ma è poi tornato nell'abitazione per recuperare effetti personali: i poliziotti lo hanno sorpreso e fermato

Ha ferito la sua compagna al culmine di una lite, mentre entrambi erano "brilli" dopo aver consumato alcolici durante la serata; poi è scappato dall'abitazione, ma vi è tornato per prendere documenti e portafogli. E la polizia lo ha sorpreso e arrestato.

E' successo il 2 marzo, ma la questura di Milano lo rende noto ora. Tutto è avvenuto in via Capuana, nel quartiere di Quarto Oggiaro. I due - un 33enne peruviano e la compagna, una 50enne connazionale - avevano trascorso la serata nella loro abitazione, bevendo un po', insieme ad alcuni conoscenti; ad un certo punto hanno cominciato a litigare.

Al culmine del litigio, che sembra essersi scatenato per gelosia, intorno a mezzanotte tra l'1 e il 2 marzo, il 33enne ha afferrato un coltello di grosse dimensioni e ha aggredito la sua fidanzata, colpendola alla testa e provocandole un serio taglio. Poi è scappato via. La polizia è giunta sul posto insieme ai sanitari del 118. Prima che questi portassero la 50enne al Niguarda (in codice rosso), la donna è riuscita a descrivere ai poliziotti com'erano andate le cose, aggiungendo che non era stata la prima lite per gelosia scoppiata tra loro. Il suo racconto collimava con quello degli altri presenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' scattata la "caccia all'uomo", da parte degli agenti delle volanti e della squadra mobile. Il fuggitivo è stato trovato qualche ora dopo nell'appartamento di via Capuana, dov'era tornato per recuperare alcuni effetti personali. E' stato posto in stato di fermo di polizia giudiziaria: risponde di tentato omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Dramma allo studentato del Politecnico di Milano: morta Federica, ricercatrice 27enne

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

Torna su
MilanoToday è in caricamento