Inter-Eintracht Francoforte, maxi dispositivo di sicurezza per ricevere i tifosi tedeschi

Vietata la vendita di alcolici e superalcolici tra le 12 e le 20 in diverse zone della città

I tifosi in centro

Giovedì 14 marzo è il giorno di Inter-Eintracht Francoforte. A Milano è già iniziato l'arrivo di massa fin da mercoledì sera e poi in mattinata con i primi voli charter: la città dovrebbe essere 'invasa' da quasi 14mila tifosi tedeschi. Si tratta, in parte, degli stessi ultrà che a dicembre si erano presentati a Roma per la gara con la Lazio e in due giorni erano stati protagonisti di scontri con i tifosi di casa, tentativi di invasione all'Olimpico, decine di fermi e tanti tafferugli con le forze dell'ordine. 

Tifosi tedeschi al Duomo in attesa della partita | Video

"Elevati profili di rischio"

Per questo la gara è definita con la nota "elevati profili di rischio" dall'osservatorio nazionale per le manifestazioni sportive, che accende la luce sull'ottavo di finale di Europa League.

Lo stesso osservatorio ha quindi chiesto di adottare alcune misure di prevenzione: "Implementazione del servizio di stewarding", "rafforzamento dei servizi, anche nelle attività di prefiltraggio e filtraggio" e, soprattutto, "vendita dei tagliandi per i residenti nella regione Lazio e nella provincia di Bergamo ai soli possessori di tessera di fidelizzazione della Fc Internazionale di Milano". 

Lo scopo è quello di evitare "infiltrazioni" delle tifoserie di Lazio e Atalanta, gemellate con l'Inter e con i tedeschi, che potrebbero ulteriormente surriscaldare il clima. 

Le zone più controllate della città e il divieto di alcolici

Le forze dell'ordine hanno predisposto un importante dispositivo di sicurezza. Sarà super controllata la zona del centro di Milano, attorno a piazza Duomo e Castello Sforzesco. Anche le zone classiche della movida saranno 'marcate' a vista da polizia e carabinieri: corso Como e Navigli. 
Discorso a parte riguarderà i mezzi di trasporto. I maggiori controlli riguarderanno la metro lilla che porta a San Siro e la rossa che arriva a Lotto, anche se è probabile che molti tifosi raggiungano lo stadio con un lungo corteo.

Vietata la vendita di alcolici e superalcolici tra le 12 e le 20 in quelle zone, su questo punto è stato chiaro il prefetto Renato Saccone, che coordina i dispositivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sala interviene sui tifosi dell'Eintracht Francoforte

Secondo quanto riferito dal sindaco Beppe Sala, ‘al momento non ci sarebbero segnalazioni particolari in merito all’ordine pubblico', anche se l’allerta resta alta. In ogni caso, in queste ore, ha spiegato il sindaco, il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, è a lavoro per l’evento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

Torna su
MilanoToday è in caricamento