Bologna, tifoso del Milan accoltellato all'addome dopo la partita al Dall'Ara: è grave

L'aggressione durante il deflusso dal settore ospiti. La lite in via Menabue

La Sud rossonera a Bologna - Foto Instagram

Scia di sangue dopo Bologna-Milan, posticipo della serie A giocato domenica sera al Dall'Ara e vinto per 3-2 dagli uomini di Pioli. Durante l'uscita dal settore ospiti, stando alle prime informazioni apprese, un tifoso rossonero - un 35enne - sarebbe infatti stato accoltellato .

Il supporter milanista sarebbe stato colpito con un fendente all'addome al termine di una rissa. Soccorso dai medici del 118, l'uomo è stato trasportato all'ospedale Maggiore della città felsinea, dove è già stato operato: le sue condizioni sono gravi anche se non sarebbe in pericolo di vita. 

L'aggressioine è avvenuta in via Menabue, a due passi dal settore. Lì la vittima sarebbe state affrontata dal rivale: ne sarebbe nata una scazzottata e poi sarebbe arrivato il fendente.

L'aggressore è stato fermato poco dopo dalla polizia: si tratta di un 34enne originario di Mantova. È stato denunciato per lesioni pluriaggravate e porto abusivo di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, il sindaco Beppe Sala ha deciso: "Scuole chiuse a Milano per una settimana"

Torna su
MilanoToday è in caricamento