Trans che si prostituiscono a pochi metri da una scuola

"I bambini costretti a uno spettacolo penoso tutti i pomeriggi". E di notte, e "prestazioni a cielo aperto"

Trans in zona via Padova

Trans che si prostituiscono accanto ai bambini che escono da scuola. E' la "degradante" situazione di Via Padova, dove, agli angoli con Via Clitumnio e Via Arquà, stazionano da tempo numerosi transessuali, intenti ad avvicinare clienti anche in orari pomeridiani.

Alcuni cittadini della zona sono stati testimoni della loro presenza anche alle 15 di pomeriggio. La “postazione” è a pochi metri da una scuola. 

"Abbiamo visto i bambini uscire ed essere testimoni di questo spettacolo indecoroso – commenta Silvia Sardone, consigliere di zona 2 (Forza Italia) –. Non solo questi transessuali occupano questa zona in orari diurni ma, in serata, offrono le loro prestazioni, a cielo aperto, nel vicino giardinetto. Una situazione invivibile per i cittadini - continua Sardone - che lamentano anche schiamazzi e intimidazioni dai transessuali e dai loro protettori". 

L'esponente di centrodestra ha presentato anche un'interrogazione per il Consiglio di Zona 2. 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Zibido, si schianta con l'auto della mamma alla rotatoria: Francesco muore sul colpo a 32 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento