Ancora sassate contro un treno: ferito un macchinista

E' il secondo episodio in pochi giorni

Ancora sassate

Dopo il treno preso a sassate fra le stazioni di Milano Greco Pirelli e Sesto San Giovanni dell'altro giorno, altri due treni sono stati bersagliati sabato all'altezza di Greco, con il risultato che un macchinista di trent'anni è stato ferito e trasportato all'ospedale Niguarda.

L'increscioso episodio è avvenuto nel pomeriggio. Secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, il ferroviere ha dovuto fermare il convoglio, il treno Milano Lecco delle 16.52, in attesa dell'arrivo dei soccorsi e di un collega che lo sostituisse. Subito gli agenti si sono attivati per recuperare le immagini di sorveglianza e risalire ai colpevoli. 

Un paio d'ore dopo c'è stato un nuovo lancio contro un altro convoglio, ma questa volta il macchinista fortunatamente non è stato colpito, mentre il convoglio ha subìto ancora danni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In entrambi i casi si sono accumulati ritardi sulla linea.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Dramma allo studentato del Politecnico di Milano: morta Federica, ricercatrice 27enne

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

Torna su
MilanoToday è in caricamento