Fumo e scintille in carrozza, maxi ritardo al Piacenza-Milano

E' successo giovedì mattina: la causa un guasto a un freno. Il convoglio aveva già effettuato una fermata straordinaria perché a Lodi non s'era richiusa una porta

La stazione di Borgolombardo

Problemi nella circolazione dei treni sulla linea Piacenza-Milano giovedì 19 settembre, al mattino. E un guasto a un freno che ha anche creato paura per i pendolari che, ad un certo punto, all'improvviso hanno visto scintille e fumo provenire dalla prima mattina del convoglio.

E' successo al treno 20412 partito da Piacenza alle 7.11 e diretto a Milano Greco Pirelli. Ben due gli inconvenienti. Secondo quanto spiegato da Trenord, in ripartenza da Lodi una porta non si era chiusa, dunque il convoglio ha dovuto effettuare una sosta straordinaria a San Zenone. Poco più avanti, a Borgolombardo, il secondo guaio: il fumo aveva invaso la prima carrozza in seguito a un guasto a un freno. Il treno è stato momentaneamente evacuato, poi i pendolari sono stati fatti risalire fino a Rogoredo, dove però il treno non ha continuato la corsa. Il ritardo accumulato, nel frattempo, era di oltre un'ora.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

  • Omicidio a Sesto: uomo in carrozzina uccide la moglie con il poggiapiedi della sedia a rotelle

Torna su
MilanoToday è in caricamento