Uomo trovato morto in un cantiere ferroviario di via Pagano

Un uomo di 35 anni è stato trovato morto lunedì mattina in via Pagano, a Milano. Accanto all'uomo alcune siringhe e del metadone

Il corpo era in un cantiere

Un uomo di 35 anni è stato trovato morto lunedì mattina in via Pagano, a Milano. Il cadavere è stato rinvenuto all'interno di un cantiere ferroviario.

Secondo quanto riferito dagli esperti, la morte risalirebbe a 36-48 ore prima. L'uomo, del quale non sono state diffuse le generalità, era già noto alle forze di polizia per alcuni problemi di droga.

Accanto al corpo, che non presentava alcun segno di violenza esterno, c'erano alcune siringhe usate e delle dosi di metadone.

La prima ipotesi, che confermerà solo l'autopsia, è quella della morte per overdose.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • dopo anni di cocaina, la gente ha scoperto come placare l'eccitazione.

Notizie di oggi

  • Rogoredo Corvetto

    Milano, rompe la gamba ad una ragazza perché non vuole fare sesso con lui: arrestato

  • Eventi

    Meridiana diventa Air Italy: "1.500 nuovi posti di lavoro" e 8 mln di passeggeri a Malpensa

  • Legnano

    Spara ad un uomo e poi si nasconde nei campi per due giorni: preso per tentato omicidio

  • Eventi

    Apre il ristorante di Carlo Cracco in Galleria: 5 piani e oltre mille metri nel cuore di Milano

I più letti della settimana

  • La metro frena di colpo a Cairoli e i passeggeri cadono a terra: 9 feriti su un treno della M1

  • Bambino caduto sui binari della metro: ecco Claudia e Lorenzo, gli eroi che lo hanno salvato

  • Aldi, il re dei discount arriva in Italia: uno dei primi supermercati aprirà alle porte di Milano

  • Silenzio e lacrime: l'ultimo saluto ad Andrea, il carabiniere ucciso per sbaglio da un collega

  • Milano, ragazza stuprata in un albergo nella notte di San Valentino: arrestato pregiudicato

  • Milano, incendio in via Cogne: 14 persone intrappolate tra le fiamme, grave un 13enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento