Trovato morto a 27 anni: era tossicodipendente

In cura con metadone, il giovane non sarebbe però morto di overdose, ma per malattie pregresse

E' stato trovato senza vita, giovedì mattina, un giovane bulgaro di 27 anni in un casolare abbandonato di via Rubattino, in zona Ortica. Il ragazzo, tossicodipendente - secondo quanto riferito alle forze di polizia -, occupava insieme ad altri due uomini lo stabile.

I coinquilini, una volta tornati a casa alle 11 dopo alcune commissioni, l'hanno trovato riverso a terra e privo di vita.

Sul cadavere del ragazzo, in cura con il metadone, non sono stati ricontrati segni di violenza.

E' probabile che sia morto per alcuni problemi di salute pregressi (fonte: adnkronos).

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Trasporto locale

      Tram e bus Atm: dal 27 aprile modifiche alle linee verso il centro

    • Cronaca

      Coppia di mamme adotta legalmente le proprie figlie: primo caso in Italia

    • Sport

      Milan e Inter, che disastro: i rossoneri cadono in casa

    • Porta Romana

      Corso Lodi, ancora una rissa: ragazzi sfregiati al volto da aggressori

    I più letti della settimana

    • Milano, da giugno sette nuovi autovelox: ecco i limiti e tutte le strade dove saranno installati

    • Insulta e aggredisce militari e carabinieri: caos in Centrale, due feriti e un ragazzo arrestato

    • Incidente in via Farini, schianto fra tram Atm e un pullman Terravision: dodici feriti | FOTO

    • Milano, chiusa la discoteca Madison: lì era morto un ragazzino per un cocktail di droghe

    • Autobus passa con il rosso, supera tutti e si schianta contro un tram di Atm: dodici feriti

    • Incendio distrugge una fabbrica, pompieri al lavoro: altissima colonna di fumo nero | Foto

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento