Con la 'tecnica della scusa dell'incidente' truffano gli anziani soli: sgominata banda

Il blitz lunedì mattina, nelle province di Napoli, Parma e, contestualmente, in Spagna

Truffatore in azione

Cinque persone sono state arrestate  dai carabinieri del Comando provinciale di Milano con l'accusa di truffa aggravata. Il blitz lunedì mattina, nelle province di Napoli, Parma e, contestualmente, in Spagna. In manette cinque italiani, originari del napoletano.

La misura è il coronamento dell’attività condotta dai militari del Nucleo Investigativo di Milano sulla scorta degli elementi raccolti nell’ambito dell’analisi di numerosi episodi di truffa agli anziani consumati nel capoluogo, nel corso dei quali sono stati portati via contanti e preziosi per un valore stimato di oltre 200mila euro.

Video: ecco i truffatori in azione, le intercettazioni

Le truffe sono state tutte messe a segno utilizzando le tecnica della telefonata del finto avvocato e del finto carabiniere, che prospettavano alle vittime il coinvolgimento di un prossimo congiunto in un incidente stradale.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento