Maxi shopping per 100mila euro, poi si fa restituire l'Iva: truffatore smascherato a Malpensa

È successo nei giorni scorsi, sono stati fermati e denunciati dall'Agenzia delle dogane e monopoli

Immagine repertorio

Prima una giornata di maxi-shopping in cui aveva speso oltre 100mila euro. Poi il rimborso dell'Iva, mostrando una carta d'imbarco per un paese extra Ue. Infine ha cercato di prendere un volo per Parigi, ma è stato fermato e denunciato per truffa. È successo nei giorni scorsi all'aeroporto di Malpensa, come riportato in una nota diramata dall'Agenzia delle Dogane e dei monopoli.

Autore della truffa un cittadino della Bielorussia.

Dopo lo shopping l'uomo — in compagnia di un altro connazionale — ha ottenuto l'autorizzazione al rimborso iva  per 22mila euro esibendo una carta d'imbarco con destinazione Minsk (Bielorussia, quindi extra Unione Europea), ma in realtà una volta a Malpensa ha cercato di imbarcarsi su un volo con diretto nella capitale francese. E per lui è scattata una denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

  • Milano, uomo si spoglia su un tram in pieno giorno e tenta di violentare una studentessa

Torna su
MilanoToday è in caricamento