Milano, miliardaria truffata durante la vendita di una mega villa: via il Rolex da 120mila euro

A truffarla è stato un finto acquirente durante l'incontro per la vendita della villa milionaria

Foto repertorio

Era convinta di essere sul punto di chiudere un affare a sei zeri. Invece, in un attimo, si è ritrovata senza il suo orologio costoso - costosissimo - e con in mano centinaia e centinaia di banconote inutili. 

Una donna di sessantanove anni - una miliardaria sudafricana - è stata truffata venerdì a Milano durante un incontro d'affari all'interno di un bar di via Poliziano.

La disavventura della vittima è iniziata nei giorni scorsi, quando ha deciso di mettere in vendita una villa in provincia di Lucca dal valore di diversi milioni di euro di cui lei è proprietaria. L'agente immobiliare incaricato è subito stato contattato da un uomo, che è poi stato a sua volta messo in contatto con la 69enne. 

I due - stando a quanto ricostruito dalla Questura - hanno fissato un primo appuntamento nei giorni scorsi a Milano, al quale si è però presentato un giovane, che ha riferito di essere il figlio dell'acquirente. Il ragazzo ha confermato alla donna l'interesse di suo padre e le ha proposto una sorta di primo affare conoscitivo, quasi una garanzia, chiedendo alla donna di consegnare a lui - e al genitore - un orologio in cambio di 10mila euro in contanti. 

Venerdì la 69enne effettivamente si è presentata al secondo incontro con un Rolex Daytona dal valore di 120mila euro, che ha dato al truffatore. Lui, invece, le ha lasciato una valigetta con all'interno diecimila euro e si è allontanato. Quei soldi, chiaramente, erano falsi. 

Così come false erano le banconote che ha "portato a casa" un commerciante di gioielli tedesco, che sempre nella giornata di venerdì è stato truffato e derubato a Milano di preziosi per un valore di 70mila euro

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento