Turbigo, vuole farla finita buttandosi nel Ticino: salvato dai bagnanti

È successo nel pomeriggio di mercoledì sul ponte di ferro tra Turbigo e Galliate. L'uomo è stato accompagnato al pronto soccorso di Legnano per accertamenti

Un'ambulanza e una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Voleva buttarsi nelle acque del Ticino e farla finita. Aveva già le gambe a cavalcioni sulla ringhiera quando alcuni bagnanti lo hanno fermato e fatto desistere. È successo nel pomeriggio di mercoledì sul ponte di ferro tra Turbigo e Galliate (Novara). 

L'allarme — come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza — è scattato intorno alel 16.30 quando diversi bagnanti che si trovavano nella spiaggia sotto al ponte hanno notato l'uomo. Non sono rimasti a guardare e sono intervenuti rassicurandolo. 

Successivamente sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. Dopo averlo fatto desistere, l'uomo è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Legnano per gli accertamenti del caso.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento