Alcol, droga e poi al volante: notte di controlli della polizia sulla via della movida, i risultati

Quattro conducenti, tre uomini e una donna, positivi all'alcol test. Patenti ritirate

Notte di lavoro quella tra venerdì e sabato per gli agenti della polizia di Milano, che sono scesi in strada per cercare di porre un freno agli incidente causati dalla guida sotto effetto di alcol e droga, che - sottolineano da via Fatebenefratelli - "hanno suscitato particolare allarme sociale". 

La Stradale, insieme al personale medico della Questura, da mezzanotte alle 6 ha monitorato tutta l'area attorno al Cimitero Monumentale, "che tradizionalmente costituisce una delle vie obbligate per raggiungere i locali della movida milanese".

Tra i fermati, quattro conducenti - tre uomini e una donna, tra cui un neopatentato - sono risultati positivi all'alcoltest. Per due di loro ha dato esisto positivo anche il test antidroga e i poliziotti hanno scoperto che i guidatori avevano fumato marijuana prima di mettersi al volante. 

Per i quattro sono scattati la denuncia e il ritiro della patente, che verrà sospesa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento