Picchia ripetutamente la compagna incinta di 8 mesi: arrestato 35enne

L'uomo è accusato di tentato omicidio

Repertorio

Picchiava la compagna incinta di 8 mesi e la maltrattava, ma è stato fermato dalla polizia che l'ha arrestato con le accuse di lesioni e tentato omicidio. È quanto accaduto nei giorni scorsi nella zona di Comasina.

L'autore delle brutalità, un 35enne di nazionalità cinese, aveva più volte usato violenza fisica e non contro la sua fidanzata. Gli episodi risultano ancora più gravi alla luce dello stato della donna, la quale è in dolce attesa. A mettere fine all'ennesimo episodio di maltrattamenti tra le mura domestiche sono stati gli agenti del commissariato di Comasina.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Incidente sulla Tangenziale Est: coinvolto pure un bimbo di 4 anni, c'è l'elisoccorso. Video

  • Forti temporali in arrivo a Milano: la protezione civile emana l'allerta meteo codice giallo

  • Incendio in ditta di vernici e solventi: quattro feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento