Picchia ripetutamente la compagna incinta di 8 mesi: arrestato 35enne

L'uomo è accusato di tentato omicidio

Repertorio

Picchiava la compagna incinta di 8 mesi e la maltrattava, ma è stato fermato dalla polizia che l'ha arrestato con le accuse di lesioni e tentato omicidio. È quanto accaduto nei giorni scorsi nella zona di Comasina.

L'autore delle brutalità, un 35enne di nazionalità cinese, aveva più volte usato violenza fisica e non contro la sua fidanzata. Gli episodi risultano ancora più gravi alla luce dello stato della donna, la quale è in dolce attesa. A mettere fine all'ennesimo episodio di maltrattamenti tra le mura domestiche sono stati gli agenti del commissariato di Comasina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

Torna su
MilanoToday è in caricamento