Prende a calci la porta di casa dell'ex compagna: uomo arrestato per stalking

Lei, di 39 anni, lo aveva già denunciato a dicembre dopo varie minacce telefoniche. Secondo il suo racconto, l'ex compagno non avrebbe mai accettato la fine della loro relazione

Immagine di repertorio

Aveva preso a calci la porta di casa dell'ex. Era ancora lì quando sono arrivati gli agenti ad arrestarlo. In manette con la scusa di stalking è finito un uomo italiano di 42 anni.

A chiamare la polizia è stata la donna, spaventata dalla furia dell'uomo. Lei, di 39 anni, lo aveva già denunciato a dicembre dopo varie minacce telefoniche. Secondo il suo racconto, l'ex compagno non avrebbe mai accettato la fine della loro relazione di circa quattro anni.

Anche per questo lunedì pomeriggio, la donna si è rifiutata di aprire la porta della sua abitazione in via Gandhi, quartiere Musocco a Milano. E l'uomo ha reagito con violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

Torna su
MilanoToday è in caricamento