"Devo uccidere tutti i marocchini" e ammazza uno spacciatore in strada: 39enne arrestato

L'uomo, lo scorso 26 gennaio, aveva comprato la droga dalla vittima e l'aveva ammazzata

Era uscito di casa con il coltello in tasca, deciso a fare quello che aveva già immaginato nella sua testa. Così, aveva raggiunto la vittima, aveva comprato la droga e poi l'aveva colpita. Una volta a casa, in una sorta di folle delirio di onnipotenza, aveva lasciato intendere alla sua compagna che quell'omicidio poteva essere soltanto il primo di una lunga serie. Tanto che lei, terrorizzata, ha deciso di denunciarlo. 

Gli agenti della Squadra Mobile di Milano e i carabinieri di Cantù e Lurago d'Erba hanno arrestato Ivan A., trentanovenne italiano residente nel Comasco, perché ritenuto il responsabile dell'omicidio di Ghazal Azeddine, lo spacciatore di ventisette anni che lo scorso 26 gennaio era stato ucciso con una coltellata all'addome all'altezza dello svincolo di Briosco, sulla strada statale Valassina.  

Quella mattina - hanno accertato gli investigatori - l'assassino sarebbe partito da casa sua armato e avrebbe raggiunto la Brianza in auto. Dopo aver comprato alcuni grammi di cocaina dalla vittima, il trentenne lo avrebbe accoltellato e sarebbe poi tornato a Lurago d'Erba, sempre a bordo della sua macchina. Lì, avrebbe posato il coltello insanguinato nel lavello della cucina e avrebbe confessato tutto alla sua compagna, dicendo di voler "uccidere tutti i marocchini". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto, la stessa donna è andata dai carabinieri a raccontare tutto. I militari e i poliziotti, in poco tempo, hanno incastrato l'uomo e nella sua abitazione hanno trovato anche il coltello usato per l'omicidio. Per il trentanovenne si sono aperte le porte del carcere di Como. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino contagi coronavirus: a Milano trovate sei persone positive, 16 nella città metropolitana

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

  • Angela, la 18enne di Milano morta in un incidente durante le vacanze a Genova

Torna su
MilanoToday è in caricamento