Doppio colpo per il Bel Renè: muore la mamma e rigettata la semilibertà

Muore la mamma di Renato Vallanzasca, 94enne, alla quale il criminale milanese era molto legato. E nello stesso giorno il tribunale rigetta la sua richiesta di semilibertà: aveva insultato i carabinieri

Giornata "nera", martedì 8 febbraio, per Renato Vallanzasca, ex numero uno di una banda criminale che imperversò nel Milanese negli anni Settanta. Vallanzasca, infatti, nello stesso giorno ha perso la madre - 94enne e molto legata al figlio: aveva scritto al presidente Napolitano per chiederne la grazia - e si è visto rifiutare dal tribunale di sorveglianza di Milano la richiesta del passaggio in regime di semi-libertà, per "un reinserimento sociale".

Il "Bel Renè", attualmente, si trova nel carcere di Bollate, dove gode del permesso di lavoro esterno: alla sera deve tornare nel penitenziario. La semi-libertà gli avrebbe permesso di passare più tempo fuori, visto che non è vista come un "permesso" ma un vero e proprio passaggio antecedente al "completo reinserimento nella società". Il criminale milanese deve scontare 4 ergastoli; è già stato in carcere più di trent'anni.

Il tribunale milanese ha anche giustificato la sentenza - avvenuta qualche giorno fa - con il comportamento "scorretto" di Vallanzasca, che, durante un soggiorno-permesso nel Casertano, avrebbe ingiuriato pesantemente alcuni carabinieri "addetti" al suo controllo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • VALLANZASCA.... il solito spaccone........ sei rimasto al palo.... gli anni che furono sono passati, svegliati si e' fatta l'ora di mettersi al passo coi tempi!!! x|

Notizie di oggi

  • Attualità

    Bambina disabile, Milano Ristorazione sbaglia la dieta più volte (e non contatta la famiglia)

  • Omicidi

    Omicidio all'Arco della Pace, lo colpisce con la bicicletta: "Ero ubriaco"

  • Cronaca

    "Ho pagato due persone, le danno due colpi in testa e io salgo su un aereo", stalker arrestato

  • Cronaca

    Incidente a Cerro al Lambro, operaio cade dal cassone del camion e batte la testa: è grave

I più letti della settimana

  • Milano, Area B parte il 25 febbraio: Diesel "al bando" in città, sarà la Ztl più grande d'Italia

  • Perde il controllo del tir, si schianta contro il guardrail e abbatte un palo: morto un 30enne

  • Sciopera Milano Ristorazione e ai bimbi a scuola viene servito questo tramezzino: foto

  • Travolge e uccide un pedone: figlia della Boccassini indagata per omicidio stradale

  • Omicidio durante lite violenta: gli lancia una bicicletta, morto

  • Milano, sciopero dei mezzi 11 e 12 novembre: nessuna fascia di garanzia, ecco gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento