Doppio colpo per il Bel Renè: muore la mamma e rigettata la semilibertà

Muore la mamma di Renato Vallanzasca, 94enne, alla quale il criminale milanese era molto legato. E nello stesso giorno il tribunale rigetta la sua richiesta di semilibertà: aveva insultato i carabinieri

Giornata "nera", martedì 8 febbraio, per Renato Vallanzasca, ex numero uno di una banda criminale che imperversò nel Milanese negli anni Settanta. Vallanzasca, infatti, nello stesso giorno ha perso la madre - 94enne e molto legata al figlio: aveva scritto al presidente Napolitano per chiederne la grazia - e si è visto rifiutare dal tribunale di sorveglianza di Milano la richiesta del passaggio in regime di semi-libertà, per "un reinserimento sociale".

Il "Bel Renè", attualmente, si trova nel carcere di Bollate, dove gode del permesso di lavoro esterno: alla sera deve tornare nel penitenziario. La semi-libertà gli avrebbe permesso di passare più tempo fuori, visto che non è vista come un "permesso" ma un vero e proprio passaggio antecedente al "completo reinserimento nella società". Il criminale milanese deve scontare 4 ergastoli; è già stato in carcere più di trent'anni.

Il tribunale milanese ha anche giustificato la sentenza - avvenuta qualche giorno fa - con il comportamento "scorretto" di Vallanzasca, che, durante un soggiorno-permesso nel Casertano, avrebbe ingiuriato pesantemente alcuni carabinieri "addetti" al suo controllo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • VALLANZASCA.... il solito spaccone........ sei rimasto al palo.... gli anni che furono sono passati, svegliati si e' fatta l'ora di mettersi al passo coi tempi!!! x|

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Farmaci rubati, riciclaggio e truffe, maxi blitz dei Nas: 11 arresti e una farmacia sequestrata

  • Incidenti stradali

    Incidente a Busto Garolfo: finisce con l'auto contro il cancello di una casa a tutta velocità

  • Cronaca

    Aggredì Bettarini: appena condannato ai domiciliari tenta di scappare in Albania

  • Sport

    Piatek al Milan: è ufficiale, il polacco non sfida la "maledizione" della numero 9, avrà il 19

I più letti della settimana

  • Biglietti Atm a 2 euro, ecco il nuovo costo degli abbonamenti

  • Milano, ragazzina di 13 anni sparita nel nulla: trovata in albergo con due pusher di shaboo

  • Pronto un altro sciopero dei mezzi, venerdì si fermano i treni: ecco le linee e gli orari a rischio

  • Sciopero dei mezzi Atm, si preannuncia un lunedì nero: si fermeranno metro, bus e tram

  • Si suicida durante l'attesa al pronto soccorso. I parenti arrivano e devastano i locali

  • Coltello alla gola, ragazzina di 20 anni immobilizzata e rapinata in centro a Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento