Ladro ciclista scippa una donna ma viene inseguito da un motociclista: arrestato

Folle inseguimento tra viale Tunisia e via Tadino, in centro a Milano. Uno scippatore è stato arrestato grazie all'intervento dei passanti, si tratta di un cittadino romeno senza fissa dimora

L'inseguimento (Foto di Carmine Guarino)

Il ladro che fugge a bordo di una bicicletta. Un passante su uno scooter grigio che, dopo aver sentito le urla della vittima, si lancia senza paura all'inseguimento del bandito sulla pista ciclabile. E una volante della polizia di passaggio che interviene e con l'aiuto dei cittadini riesce a bloccare il fuggiasco. Teatro di questo "scippo a lieto fine sono le strade del centro di Milano. 

Comincia tutto alle 14.45 circa. Tra piazza della Repubblica e viale Tunisia, una donna sui quarantacinque anni cammina con il suo Iphone sei in mano. E' particolarmente concentrata nella scrittura di una mail in inglese. Non fa in tempo ad accorgesene che uno sconosciuto su una mountain bike l'ha già puntata e le sta per scippare il telefonino. Passa una frazione di secondo e tra le mani la donna non ha più il suo smartphone, mentre il malvivente sta scappando a velocità lungo la pista ciclabile di viale Tunisia. 

GUARDA IL VIDEO

video inseguimento-2

Il "prendetelo, prendentelo", urlato d'istinto dalla vittima, arriva a tutti i passanti. Due di loro, in particolare, si attivano subito: uno a piedi e l'altro su uno scooter Honda Sh. Il motociclista è straordinario. Di fronte all'ingresso della piscina Cozzi prova una e più volte a ostacolare la corsa del malvivente sferrandogli contro dei calci. L'agilità dello scippatore è altrettanto straordinaria e riesce ad evitarli senza rallentare mai un attimo. 

Sempre seguito a ruota dallo scooter, il ladro attraversa la strada rischiando seriamente di essere travolto da un'automobile che percorre la via in direzione Repubblica. Fa altri cento metri sulla ciclabile e qui rischia di essere agganciato da un passante a piedi e da un altro scooterista. All'incrocio con via Lazzaretto, una volante della polizia, di passaggio, si attiva nell'inseguimento. Il fuggiasco svolta a destra, proprio su Lazzaretto, poi subito a sinistra su via Lazzaro Palazzi, in contromano. Qui gli agenti si dividono: mentre uno lo segue a piedi, l'altro con la volante fa il giro lungo da viale Tunisia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finalmente, dopo circa tre minuti di fuga 'folle', i poliziotti lo bloccano all'incrocio tra via Alessandro Tadino e via Palazzi. Lo 'caricano' in macchina e lo identificano. Si tratta di un cittadino romeno senza fissa dimora, secondo le primissime indicazioni. In pochi secondi, sul posto arriva anche la donna scippata e lo scooterista, entrambi italiani. La signora, ancora tremante, racconta tutto agli agenti mentre viene identificata e accompagnata in questura per formalizzare la denuncia. Un capannello di persone assiste all'arresto e si complimenta con gli uomini in divisa e con il cittadino 'eroe' per caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento