Vigile perseguitava la ex, accusato di stalking e violenza sessuale

Un vigile urbano ha perseguitato la ex convivente per un anno e mezzo. L’uomo la molestava e palpeggiava ed era solito registrare i loro incontri. Le accuse per lui sono stalking e violenza sessuale e per ora non potrà avvicinarsi ne a lei ne ai luoghi che frequenta

Un agente della polizia municipale di Milano perseguitava la sua ex fidanzata. Ogni volta che si presentava da lei però, l’uomo portava con se un piccolo registratore dicendo alla sua vittima che stava registrando la loro “conversazione” su consiglio del suo avvocato.

L’uomo, che dovrà ora rimanere a disposizione del giudice per le indagini preliminari, non potrà più ora avvicinarsi alla sua ex ragazza e nemmeno a nessuno dei luoghi che la donna frequenta abitualmente, come il supermercato o l’oratorio dove lei porta i suoi figli.

L’uomo di 46 anni è ora indagato per stalking e per violenza sessuale, avendo violentato, minacciato e molestato la sua ex convivente per quasi un anno e mezzo, dopo una relazione di circa due che aveva portato anche alla nascita di una bambina. L’uomo era arrivato addirittura a minacciare “vendetta” e di volerle far togliere la custodia della piccola.

Lo stress per la donna è diventato talmente grande, che era arrivata a rinunciare ad uscire di casa o a guardarsi le spalle ogni volta che lo faceva e a evitare addirittura di andare a prendere il figlio più grande a scuola, per paura che anche quest’ultimo potesse essere coinvolto nella vicenda.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Francesco, 18 anni e i polmoni "bruciati" dal Coronavirus: salvato col trapianto da record

Torna su
MilanoToday è in caricamento