Ghisa aggrediti in metro da venditore abusivo: agente sbattuta al muro, collega preso a calci

I due ghisa, una donna di 52 anni e un uomo di 41, sono rimasti feriti. Preso l'aggressore

Foto repertorio

All'inizio ha finto di prendere i documenti per darli ai due ghisa che glieli avevano chiesti. Ma poi, con violenza, si è scagliato contro quegli stessi ghisa che, nonostante le ferite, sono riusciti a bloccarlo. Un uomo di quarantasette anni, cittadino della Mauritania, è stato arrestato domenica pomeriggio con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ed è stato denunciato per ricettazione e per reati legati alla contraffazione. 

Teatro della sua follia è stato il mezzanino della metropolitana di Turro, sulla linea M1. Lì, verso le 18, due agenti dell'unità anti abusivismo gli si sono avvicinati e gli hanno chiesto i documenti. Il 47enne, che aveva sistemato a terra un lenzuolo sul quale aveva esposto delle borse griffate ma false, si è mostrato collaborativo e ha finto di recuperare i documenti, che non aveva. Dopo un attimo, però, l'uomo ha aggredito l'agente donna - una 52enne - scagliandola con forza contro il muro e ha poi sferrato una serie di calci all'altro vigile, un 41enne. 

I due, pur feriti, sono riusciti a bloccarlo e ammanettarlo. Il ghisa è finito alla clinica Città Studi, dove i medici gli hanno diagnosticato una prognosi di cinque giorni. Nello stesso ospedale è stata ricoverata anche la sua collega, che ha riportato ferite giudicate guaribili in una settimana. L'aggressore è stato invece portato in cella e sarà processato per direttissima. 

“L’Unità antiabusivismo svolge un lavoro di grande valore - il commento della vicesindaco Anna Scavuzzo -, contrastando il commercio abusivo e irregolare e la vendita di merce contraffatta. Agli agenti della polizia locale va il ringraziamento per l’impegno quotidiano da parte dell’amministrazione e di tutti quei commercianti onesti che operano nel rispetto delle regole. Ai due agenti coinvolti nel brutto episodio di ieri un ringraziamento per la professionalità, oltre che gli auguri per una pronta guarigione”.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Zibido, si schianta con l'auto della mamma alla rotatoria: Francesco muore sul colpo a 32 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento