Falso e abuso d'ufficio: quattro vigili urbani indagati a Milano

La polizia locale, dopo un'attenta indagine, ha consegnato in Procura la notizia di reato relativa alla vicenda dell'apertura di un parcheggio vicino a via Stephenson a Milano che non presentava le regolari documentazioni necessarie

Polizia locale

La polizia locale, dopo un'attenta indagine, ha consegnato in Procura la notizia di reato relativa alla vicenda dell'apertura di un parcheggio vicino a via Stephenson (zona Musocco) a Milano che non presentava le regolari documentazioni necessarie.

Grazie all'indagine interna della Polizia locale sono stati indagati due agenti e due ufficiali. Per tutti e quattro il reato ascritto è abuso d'ufficio. Per un ufficiale anche il falso ideologico. I quattro, pur non avendone titolo, avrebbero favorito il rilascio del permesso per l'apertura del passo carraio.

Secondo quanto riportano le prime informazioni, come prevede la legge, i quattro sono stati subito trasferiti ad altro incarico. La Procura proseguirà ora nelle indagini per accertarne le responsabilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Orrore a Milano, ragazzina di 17 anni stuprata davanti alla zia: arrestato un 29enne

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento