Vigili di quartiere, si cambia: dal 20 giugno solo nei quartieri più a rischio

L'elenco delle zone interessate. A regime i ghisa impegnati in questo servizio saranno trecento

I "ghisa" saranno impegnati nel pattugliamento delle periferie (Repertorio)

Sta per avviarsi il progetto dei "nuovi" vigili di quartiere nelle periferie di Milano, voluto fortemente dall'assessore alla sicurezza Carmela Rozza che ha terminato la trattativa con i sindacati per dare il via a una prevenzione studiata in modo del tutto diverso rispetto a quanto fatto finora.

La città di Milano è stata divisa in quattro aree e che i luoghi critici su cui concentrarsi sono stati scelti soprattutto dai diversi Municipi. Gli agenti saranno circa trecento a regime, ma all'inizio qualcuno di meno. I vigili verranno scelti su base volontaria. E si concentreranno su sicurezza e pacifica convivenza nei quartieri di periferia, raccordandosi fortemente con i comandi di zona. Quindi niente più compiti prestabiliti e uguali per tutti, ma di quartiere in quartiere diversi a seconda delle effettive criticità ed esigenze. 

Per ogni turno saranno attivi tre vigili, e a Corvetto e San Siro saranno supportati da reparti mobili. La nuova organizzazione partirà il 20 giugno 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di seguito i quartieri individuati per i vigili di quartiere, Municipio per Municipio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento