Consegnata a Libera una villa confiscata alla mafia

L'immobile è stato sequestrato a Trezzano sul Naviglio nel 2000. Ora avrà nuova vita

La villetta

Una villetta a tre piani, a Trezzano sul Naviglio, confiscata alla mafia nel 2000 è diventata il quartier generale di Libera, l'organizzazione di Don Ciotti che coordina le associazioni antimafia. L'immobile, in via Leonardo da Vinci 243, venne sequestrato al narcotrafficante Salvatore Di Marco.

Nella villa troveranno spazio una biblioteca e un negozio di prodotti provenienti, anch'essi, dai beni confiscati. Saranno anche organizzate attività ed eventi aperti al pubblico, in un territorio particolarmente "sensibile" dato che conta qualcosa come un immobile confiscato ogni mille abitanti.

La villetta è stata messa a bando dal commissario prefettizio Giuseppa Scaduto ed è stata intitolata ad Angelo Vassallo, sindaco di Pollica (Salerno) ucciso nel 2010 dalla camorra.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Ponti a rischio crollo, la Lombardia ora ha paura: "La regione faccia un censimento"

  • Milano Centro

    Milano, scippo in corso Vittorio Emanuele: donna aggredita da un ragazzino di soli 17 anni

  • Cronaca

    Milano, ruba ben dodici libri alla Feltrinelli: il ladro colto è un omonimo del poeta Leopardi

  • Incidenti stradali

    Milano, incidente in via Comboni: ragazzina di 17 anni si schianta con lo scooter, è gravissima

I più letti della settimana

  • Chiusa la Discoteca Fellini: licenza sospesa per violenze e molestie sessuali

  • Viale Fulvio Testi, chiuso ponte ferrovia: caduta materiale

  • Muore mentre è in vacanza in Grecia: lutto per 17enne promessa del calcio

  • Ponti a rischio crolli sulla Milano Meda: nessun allarmismo ma la situazione è "molto critica"

  • Precipita per tre metri per il cedimento di una grata del marciapiede: è grave

  • Milano, ladri a casa dei genitori di Salvini: portano via anche la cassaforte

Torna su
MilanoToday è in caricamento