Pesta la moglie "perchè non picchia abbastanza i figli"

Arrestato un nordafricano: anni di pestaggi alla moglie "perchè non era abbastanza dura coi figli"

Un nordafricano di 49 anni è stato arrestato giovedì dai carabinieri (stazione di Gratosoglio) per reiterate violenze in famiglia. 

L'uomo, operaio regolare, è accusato di aver picchiato più e più volte la moglie, un'italiana 45enne. La coppia ha due figli piccoli, di 6 e 3 anni. 

Secondo quanto raccontato dalla vittima, il 49enne la pestava da mesi e mesi, provocandole traumi in tutto il corpo. Si sono accumulate segnalazioni e querele, che hanno convinto il giudice a convalidare l'ordine di custodia cautelare in carcere, visto l'elevato rischio per la famiglia. Anche la suocera sarebbe stata picchiata: spintonata, le era stato rotto il femore. 

Uno dei motivi d'attrito, secondo quanto riportato dai militari, era l'educazione "poco dura" che la donna stava impartendo ai figli: "Li picchi troppo poco", era solito dire l'operaio. 

La moglie molte volte non si è rivolta alle forze dell'ordine per paura di ripercussioni sui bambini. 

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento