Violenza sessuale sulla 20enne milanese in spiaggia, arrestato il presunto aggressore

27 anni, originario del Senegal, risiede in Piemonte da tempo. La ragazzina era stata violentata tra le cabine

Il presunto stupratore nella foto ufficiale della polizia

È stato fermato il presunto autore della violenza sessuale nella notte di ferragosto sulla spiaggia di Rimini che aveva coinvolto, suo malgrado, una 20enne lombarda.

Il fermo, annuncia la polizia, è stato compiuto dalla task force istituita dalla questura nella giornata di mercoledì per pattugliare spiaggia e viali a mare con agenti in borghese e in divisa. “Il presunto autore della violenza sessuale ha 27 anni del Senegal risiede in Piemonte”, aggiunge la polizia con un tweet, in cui posta anche la foto, di spalle, del ragazzo.

L’uomo fermato è accusato di avere stuprato sulla spiaggia la 20enne la notte di Ferragosto. Fermato in nottata dalla task force della polizia nei pressi del bagno 106, corrisponde alla descrizione fatta dalla ragazza alla squadra mobile: treccine, barba, maglia rossa, pantaloni neri, accento del nord. Infatti il giovane è cresciuto a Novara e si esprime correttamente in italiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica Paolo Gengarelli, è stato portato in carcere. La giovane ha spiegato di aver incontrato un ragazzo di colore mentre da sola cercava due amici intorno alle ore 5 del mattino. Interrogata dagli investigatori ha raccontato di avere avuto un approccio consensuale con l’uomo al quale avrebbe anche prestato la tessera fiscale per comprare le sigarette ad un distributore. Poi però il ragazzo l’ha trascinata tra le cabine e l’ha violentata, con violenza confermata dai medici. Solo quando sono arrivati dei passanti, attirati dalle grida della giovane, l’uomo è fuggito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: + 402 nuovi casi positivi su quasi 20mila tamponi

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

  • Milano, finti 'assistenti civici' comunali: la polizia denuncia due youtuber di The Show

Torna su
MilanoToday è in caricamento