Assale mamma e figlia sul taxi, le molesta e le rincorre nudo in strada: arrestato un 23enne

L'uomo è stato arrestato per violenza sessuale. Ha assaltato la donna e la madre nel taxi

Quando ha visto le due donne - madre e figlia - che scendevano dal taxi, è entrato in azione. Prima si è scagliato contro la più anziana, che è riuscita a fuggire. Poi, ha letteralmente assalito la seconda vittima, bloccandola e molestandola. Quindi, dopo che la donna era riuscita a liberarsi, l'ha inseguita ancora, prima di essere fermato dalla polizia. 

Un ragazzo di ventitré anni - Mohamed M., cittadino della Guinea richiedente asilo politico con precedenti per furto, rapina e resistenza - è stato arrestato nella notte tra giovedì e venerdì con l'accusa di violenza sessuale. 

Le molestie dopo il pronto soccorso

Poco dopo l'1.20, stando a quanto accertato dagli agenti, il ventitreenne - completamente ubriaco - si trovava in giro in zona Comasina con un monopattino. Proprio in quel momento, nella stessa strada sono arrivate madre e figlia, di ottantatré e sessantasei anni, di ritorno da una visita al pronto soccorso.

Quando le due donne sono scese dal taxi - la figlia avrebbe dovuto accompagnare la madre e ripartire -, il ragazzo si è avvicinato e ha iniziato a palpeggiare l'anziana, che è riuscita a scappare nel portone del suo condominio. A quel punto, il giovane ha spinto l'altra donna nel taxi, si è spogliato e l'ha toccata.

In difesa della vittima sono subito intervenuti il taxista e una donna che si trovava a passare da lì, che hanno dato modo alla sessantaseienne di fuggire. Terrorizzata, la signora si è nascosta proprio nell'auto della passante, dove l'aggressore - totalmente nudo - ha cercato nuovamente di aggredirla. 

A mettere fine alla follia, poco dopo, ci hanno pensato gli agenti delle Volanti, che hanno ammanettato e arrestato il ventitreenne. Venerdì, il ragazzo sarà processato per direttissima. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incendi

    Incendio, cala la diossina: si possono tenere aperte le finestre

  • Incidenti stradali

    Auto si ribalta più volte: ragazza di 22 anni in fin di vita al San Raffaele

  • Attualità

    Cestini usati per i rifiuti domestici, brutta abitudine in aumento: Amsa scende in campo

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 19 al 21 ottobre

I più letti della settimana

  • Donna di 39 anni muore in metro' a Cadorna: sul posto polizia e 118

  • Vastissimo incendio in via Chiasserini a Milano: fiamme visibili da chilometri

  • 16enne si sente male a scuola: morta

  • Milano, ecco perché fumo e odore di bruciato vengono avvertiti in quasi tutta la città

  • Forte odore di bruciato a Milano: boom di segnalazioni da piazzale Lotto a Città Studi

  • Incendio in via Chiasserini, allarme diossina: acceso un ventilatore per allontanare i fumi

Torna su
MilanoToday è in caricamento