Stupri di gruppo su ragazza disabile: 20enne condannato a 7 anni, complici minorenni a giudizio

La decisione del gup

Repertorio

Stupro di gruppo ripetuto più volte: è l'accusa di cui hanno risposto sette minorenni (all'epoca dei fatti) e un ventenne, quest'ultimo ora condannato a sette anni di reclusione dal gup Natalia Imarisio. Quanto ai minori, la relativa procura ha da poco chiuso le indagini e li rinvierà a giudizio.

Secondo quanto riferito, la vittima è un'amica dei giovanissimi e soffre di lieve disabilità e alcuni problemi psicologici. Il branco, per due volte, aveva filmato e condiviso in una chat "interna" le violenze sessuali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'accusa per il gruppo è di violenza sessuale aggravata e produzione e detenzione di materiale pedopornografico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento